Carta

Carta

Narrativa, fumetti e tutto ciò che leggiamo su supporto cartaceo (o digitale).

Immagine liberamente ripresa da pixnio.com

Mercoledì, 15 Aprile 2015 00:00

Milano Pastis

Scritto da

1964: Bobby Solo scala le classifiche con Una lacrima sul viso, Michele Ferrero lancia la Nutella, Aldo Moro è da qualche mese Presidente del Consiglio, Togliatti muore a Yalta.

Mercoledì, 25 Marzo 2015 00:00

La banda degli amanti

Scritto da

Dopo qualche anno di silenzio, Carlotto torna a raccontarci le imprese di Marco Buratti, detto l’Alligatore, figura anomala del noir italiano con un passato da detenuto politico (suo malgrado) e bluesman, e un presente da investigatore senza licenza e viaggiatore nei mondi illegittimi della società italiana a cavallo tra il XX  e il XXI secolo.

"Credimi, il sole è dove uno sogna che sia. Se poi è quello dell’avvenire, illumina dappertutto."

Ad un anno di distanza dal primo volume esce il secondo capitolo de Il Sole dell’Avvenire, trilogia di Valerio Evangelisti dedicata alla storia italiana tra la fine del 1800 e il sorgere del “secolo breve”. La prospettiva è sempre quella emiliano-romagnola, seguendo numerosi legami familiari che permettono un affresco di largo respiro sui mutamenti sociali tra il 1900 e il 1920

Se in Vivere lavorando o morire combattendo prevaleva un sentimento di coinvolgimento entusiasta per il profilarsi dell’orizzonte di una nuova società, con l’asino Carl Max e la nascita delle prime forme associative socialiste, in Chi ha del ferro ha del pane tocca alla rabbia affermarsi su qualsiasi altra sensazione.

LuccaComicsandGames 2014

Un universo intero chiuso tra le mura è duro da ammaestrare.

Forza, dobbiamo dircelo. Un bel respiro... È finito il Lucca Comics & Games.

Riponete il fumetto che avete comprato. No, non lo aprite che vi vedo. Mettetelo sullo scaffale. Togliete dallo zaino gli artbook, i videogiochi, i dvd e i libri. Riponete lo spadone ed il costume. Tranquilli, avrete tempo per rammendare quello strappo o per lavare via le macchie. Ma oggi si riparte. A lavoro o a scuola, si dovrà convivere con il blues che ogni anno ci coglie al momento di tornare alla "vita reale" dopo il Luccacomics, o semplicemente dopo Lucca. Perché si, ormai per tanti di noi la città esiste solo in questi giorni di Novembre.

“Solo un problema di programmazione”.

Con queste parole la Marvel ha giustificato la decisione di rinviare (cancellare?) la pubblicazione delle due variant covers di Milo Manara per Thor e Axis, nuovo crossover tra Avengers e X-Men. Secondo le fonti ufficiali, la riprogrammazione sarebbe dovuta a generici impegni dell’autore. Difficile credere che la controversia scatenata un mese fa dalla copertina di Spider-Woman non abbia minimamente influito.

Free Joomla! template by L.THEME

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti.