Saperi

Saperi

Le varie forme de "sapere", che cerchiamo di organizzare tra divulgazione scientifica (cliccando qui), scienze umanistiche (cliccando qui) e scienze sociali (cliccando qui), sfruttando le pur discutibili suddivisioni del nostro sistema accademico.

Immagine liberamente tratta da pixnio.com

Venerdì, 21 Settembre 2018 00:00

La scienza e le razze nella storia

Scritto da

Le Leggi Razziali fasciste furono “supportate” da alcuni scienziati e da teorie antropologiche. Cosa pensa oggi la scienza delle razze umane?
Partiamo subito mettendo una pietra tombale su qualsiasi possibile polemica possa generare questo articolo: non esistono evidenze scientifiche sulla presenza di razze umane, né tantomeno la superiorità di una su un altra.

Laterza ha inaugurato una serie di testi dedicata ai «10 giorni che hanno fatto l’Italia».

Balene perdute, balene ritrovate

Il Mediterraneo è tante belle cose, ma apparentemente non è un mare da balene; la popolazione dell’unica balena che regolarmente si ritrova nelle nostre acque, la balenottera comune, è ridotta e apparentemente in decrescita, e a considerare le fonti storiche ed etnografiche, non sembra sia comunque mai stata particolarmente numerosa.

Il sarcofago nero di Alessandria e la maledizione del cattivo giornalismo

Quando si lavora in una disciplina come l'archeologia ci si abitua in fretta al fatto che soltanto le scoperte eccezionali o eclatanti raggiungeranno le prime pagine dei giornali, o, di questi tempi, la circolazione di massa su internet. Per questo motivo, è stata in un certo senso una sorpresa, sulle prime, che una scoperta singolare, ma certamente non rivoluzionaria, avvenuta di recente ad Alessandria in Egitto stesse facendo un certo scalpore tra il grande pubblico.

In nome del decoro, nelle città neo-liberali (II)

[Continua da qui]

Mendicanti, venditori ambulanti, clochard, rom e sinti, migranti, bancarelle abusive, “tossici”, centri sociali, murales e graffiti, manifesti abusivi… sono queste le vittime contro cui si scagliano i poteri istituzionali, l’ideologia del decoro e del bello, della purificazione che maschera il suo intento politico di “eliminazione” dell’alterità non conforme e non normata, dell’alterità inutile, che non produce né spende.

Pagina 1 di 40

Free Joomla! template by L.THEME

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti.